RSS - Iscriviti! 
03
Giu
2015

I QUESITI PIÙ COMUNI IN CAMPO DI ENDOCRINOLOGIA GINECOLOGICA: AMENORREA, ACNE, IRSUTISMO, CADUTA DI CAPELLI, DISTURBI MESTRUALI INSULINO RESISTENZA.


Vorrei riprendere e sviluppare insieme i quesiti più comuni che ho ricevuto dalle pazienti in questi anni di consulenze via email sia sul mio sito che per OK Salute.


La maggior parte delle pazienti che mi hanno contattato avevano qualcuno dei disturbi elencati nel titolo e chiedevano informazioni su come poter migliorare o risolvere il loro problema.


 Invia un commento
| Leggi commenti (0) - Letto  5116  volte
16
Mag
2014

L’ANDROLOGIA (disfunzione erettile, eiaculazione precoce e problematiche connesse)


L’andrologia è una branca dell’endocrinologia e della medicina interna che presenta numerosi aspetti che devono essere conosciuti sia dal medico che dal paziente. L'andrologia si occupa in modo approfondito delle problematiche legate all'apparato genitale maschile. Tali problematiche spaziano dalle disfunzioni, alle malformazioni, alle patologia riproduttive ma anche alle problematiche che insorgono con l’età. Data la delicatezza dl problema talora è opportuno per motivi psicologici un contatto con uno specialista piuttosto che con il medico che conosce già il paziente, anche se dovrebbe essere il medico di famiglia ad avere il primo approccio al problema per decidere se avviare il paziente allo specialista.

 Invia un commento
| Leggi commenti (0) - Letto  4626  volte
08
Lug
2013

Famigliarità e fattori ambientali (epigenetica) nelle malattie endocrine ed endocrino-ginecologiche


Quasi tutte le malattie hanno una causa genetica sulla quale si sovrappone il fattore ambientale (attività lavorativa, alimentazione, movimento, infezioni e altro). La predisposizione individuale gioca un ruolo importante nel senso che una persona che non è geneticamente predisposta difficilmente avrà una determinata malattia, che invece si manifesterà molto facilmente in una persona con un assetto genico predisponente. Qualche volta una/un paziente mi chiede perchè una determinata malattia sia insorta a 30 o a 40 anni e non prima o mi chiede perchè si sia manifestata una determinata malattia.

 Invia un commento
| Leggi commenti (0) - Letto  5722  volte
26
Giu
2012

L'aldosterone: questo sconosciuto conosciuto da pochi. Ipertensione, infiammazione e rischio cardiovascolare


Molto spesso dei pazienti vengono dal medico o dallo specialista allarmati per il riscontro di aldosterone elevato e il medico stesso resta sconcertato su come procedere. 
L’aldosterone è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali, scoperto abbastanza di recente nel 1953 e il suo meccanismo di azione è poliedrico. Agli albori della ricerca si era focalilzzato l’interesse sul fatto che l’aldosterone facesse trattenere nel rene il sodio e l’acqua e facesse eliminare nelle urine il potassio. La conseguenza era che un eccesso di aldosterone produceva un’ipertensione, per la ritenzione di acqua e ipopotassiemia, per la perdita di potassio nelle urine.

 Invia un commento
| Leggi commenti (0) - Letto  32474  volte
24
Mag
2012

Il dolore mestruale: attenzione anche all'endometriosi


Il dolore mestruale è una patologia molto frequente. Erroneamente talora la paziente giovane viene quasi educata dalla madre a sopportarlo dato che questa sarebbe una delle caratteristiche del ciclo mestruale e talora la sintomatologia diviene così intensa da precludere la normale attività lavorativa e la vita di relazione.
In realtà come per tutti gli altri dolori sia nel maschio che nella femmina il dolore mestruale deve essere studiato in modo da trovare se possibile la causa e la terapia soddisfacente.

 Invia un commento
| Leggi commenti (0) - Letto  8512  volte
Pagina 1 di 4   -   [1] 2 3 4 Avanti